Prof. Donatella MORANA

Curriculum di Donatella Morana

Cliccare qui per la versione in pdf

Prof. ordinario di Istituzioni di diritto pubblico

Direttore del Dipartimento di Diritto pubblico

Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

morana@uniroma2.it

 

Ruoli accademici  e didattica universitaria

  • È Professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico (IUS/09) in ruolo dal 23 dicembre 2010 presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
  • Afferisce dall’A.A. 2012/13 al Dipartimento di Giurisprudenza – poi, dall’A.A. 2015/16, al Dipartimento di Diritto pubblico. Titolare, dapprima, dell’insegnamento di Istituzioni di diritto pubblico (nell’A.A. 2012/13), poi, dell’insegnamento di Diritto costituzionale (dall’A.A. 2013/14 ad oggi) nel Corso di laurea in Giurisprudenza.
  • Dal 23 dicembre 2010 al 31 ottobre 2012 ricopre il medesimo ruolo presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”, dove insegna Diritto costituzionale presso il Corso di Laurea in Scienze della comunicazione ed Istituzioni di diritto pubblico presso il Corso di laurea in Scienze del turismo.
  • Dal 29 dicembre 2004 al 22 dicembre 2010 è Professore associato di Istituzioni di diritto pubblico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Foggia, nella quale tiene, dapprima, l’insegnamento di Diritto costituzionale, successivamente, dall’a.a. 2006/07, gli insegnamenti di Diritto costituzionale II – Diritti fondamentali e di Giustizia costituzionale nel Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza.
  • Dal 2 novembre 2001 al 30 aprile 2004 è ricercatore di Diritto costituzionale (IUS/08) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Dal 1° maggio 2004 al 28 dicembre 2004, a seguito di trasferimento, ricopre il medesimo ruolo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Foggia.

 

Incarichi didattici universitari annuali

  • A. 2016/17, 2015/16, 2014/15, 2013/14, 2012/13, 2011/12, 2010/11: docente incaricato dell’insegnamento di Diritto sanitario presso il Dipartimento (già Facoltà) di Scienze Politiche della Luiss “Guido Carli” di Roma.
  • A. 2015/16: docente incaricato dell’insegnamento di Diritto costituzionale avanzato presso la Scuola allievi Ufficiali dei Carabinieri di Roma, in convenzione con la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
  • A. 2011/12: docente incaricato di un insegnamento integrativo di Istituzioni di diritto pubblico presso il Dipartimento di Scienze Politiche della Luiss.
  • A. 2010/11, 2008/09 e 2007/08: docente incaricato dell’insegnamento di Istituzioni di diritto pubblico presso la Facoltà di Scienze Politiche della Luiss.
  • Dall’A.A. 2003/04 all’A.A. 2009/10: docente, per affidamento, di Diritto costituzionale nel Corso di Laurea in Scienze della comunicazione presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
  • A. 2009/10 e 2008/09: docente, per affidamento, di Istituzioni di diritto pubblico nel Corso di Laurea in Scienze del turismo culturale presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
  • A. 2007/08 e 2006/07: docente, per affidamento, di Istituzioni di diritto pubblico e legislazione del turismo nel Corso di Laurea in Beni culturali per operatori del turismo presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
  • A. 2007/08: docente incaricato di Istituzioni di diritto pubblico nel Master universitario di I livello in “Giornalismo e comunicazione pubblica” promosso dalla Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
  • A. 2006/07: titolare di un corso integrativo per gli insegnamenti afferenti all’Area “Istituzioni nazionali e amministrazione” presso la Facoltà di Scienze Politiche della Luiss.
  • Dall’ A.A. 2003/04 all’A.A. 2005/06: docente incaricato di Diritto regionale e degli enti locali nel Master universitario di I livello in “Giornalismo e comunicazione pubblica” promosso dalla Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
  • A. 2005/06: docente incaricato di Elementi di diritto pubblico II presso la Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Foggia.
  • A. 2003/04: docente incaricato di Diritto costituzionale presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università degli Studi di Foggia.
  • A. 2002/03: attività didattica integrativa presso la cattedra di Diritto costituzionale regionale della Facoltà di Giurisprudenza della Libera Università Maria SS. Assunta (Lumsa) di Roma.
  • A. 1998/99: docente, per supplenza, dell’insegnamento di Istituzioni di diritto pubblico presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi del Molise.

 

Ulteriori attività didattiche ed incarichi

  • È Direttore del Dipartimento di Diritto pubblico dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e componente del Senato accademico del medesimo Ateneo (dal 1° novembre 2015).
  • È componente del Collegio dei docenti del Dottorato in Diritto pubblico dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; è stata Coordinatore del medesimo dottorato per un triennio (da novembre 2013 a novembre 2016).
  • È docente del Master universitario di II livello in “Comunicazione istituzionale” promosso dal Dipartimento di Diritto pubblico e dal Dipartimento di Storia, patrimonio culturale, formazione e società dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (dall’A.A. 2003/04); è stata responsabile della didattica di tale Master fino all’A.A. 2014/2015.
  • È Direttore del Master “Educare alla cittadinanza” promosso dalla Scuola “Istruzione a distanza” – IAD dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
  • È componente del Comitato scientifico del Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche “Vittorio Bachelet” della Luiss.
  • È componente del Comitato di direzione della Rivista on line “Amministrazione in cammino” a cura del Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche “Vittorio Bachelet” della Luiss, responsabile della sezione “Diritto sanitario”.
  • È docente del Master in “Amministrazione e governo del territorio” della School of Government Luiss “Guido Carli”, responsabile del Modulo sul Welfare territoriale (dall’A.A. 2012/2013).
  • È componente del Comitato scientifico della rivista “Diritto e salute – Rivista di sanità e responsabilità medica”.
  • È stata Presidente della Commissione elettorale centrale dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (da dicembre 2012 ad ottobre 2015).
  • È stata componente del Comitato di gestione della Scuola “Istruzione a distanza” – IAD dell’Università di Roma “Tor Vergata” (dal 2013 a maggio 2016).
  • È stata componente, in qualità di esperto giuridico, del Comitato Etico Indipendente (CEI) istituito presso il “Policlinico Tor Vergata” di Roma (da novembre 2009 a giugno 2013).
  • È stata componente, in qualità di docente, del Comitato scientifico del Master universitario di I livello in “Gestione e governo del non profit” promosso dalla Facoltà di Scienze Politiche della Luiss (nell’A.A. 2007/08).
  • Ha coordinato, per l’area giuridica, l’offerta formativa del Corso “Istituzioni, donne e politica” realizzato dall’Università di Roma “Tor Vergata” per il Dipartimento delle pari opportunità –Presidenza del Consiglio dei Ministri (negli anni 2012-2013).
  • Ha svolto ulteriori attività didattiche e di collaborazione alla didattica nell’ambito di Corsi di laurea (Luiss, Lumsa, Pontificia università lateranense), Dottorati di ricerca (Foggia, Roma “Tor Vergata”, Milano Bicocca), Master universitari (Roma “Tor Vergata”, Luiss), enti ed istituzioni (Cnel, Scuola superiore dell’amministrazione dell’interno, Scuola Allievi Ufficiali dei Carabinieri, Formez).

 

Laurea, dottorato di ricerca, borse di studio e di specializzazione

  • Laurea in Scienze Politiche conseguita presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali (Luiss) di Roma il 10.03.1989 con una tesi dal titolo Un aspetto delle relazioni internazionali: il dialogo sociale nelle Comunità europee; votazione 110/110 e lode.
  • Dottorato di ricerca in Diritto pubblico (IX ciclo), conseguito il 1° luglio 1997; il dottorato è stato svolto presso il Dipartimento di Diritto pubblico della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
  • Assegno di ricerca di durata biennale per la collaborazione al programma di ricerca “Il diritto alla salute” (area scientifica N09X) presso il Dipartimento di Diritto pubblico della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (dal 27.12.1999 al 31.10. 2001).
  • Borsa di studio per attività di ricerca post-dottorato presso la cattedra di Diritto costituzionale della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo, sul tema “Profili costituzionali del diritto alla salute” (maggio 1998- maggio 1999).
  • Borsa di studio annuale in “Amministrazione pubblica ed economia” (Luiss-Fondazione Carige) sul tema “I nuovi soggetti dell’intervento pubblico nell’economia: le autorità di regolazione dei servizi di pubblica utilità” (1997).
  • Borsa di perfezionamento didattico e scientifico presso la Cattedra di Istituzioni di diritto pubblico della Facoltà di Scienze Politiche della Luiss di Roma (ottobre 1991-31 maggio 1994).
  • Borsa di studio della Fondazione Giulio Pastore di Roma sul tema “Principi di giustizia e forme di regolazione economica: una lettura critica di John Rawls” (1990).


Attività di ricerca svolte presso Università ed enti di ricerca

 Nell’A.A. 2016/17, partecipa alla ricerca sul tema “Cross-Border Healthcare in EU: towards a European Welfare State?”, progetto finanziato dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

  • Dall’anno accademico 1992/93 collabora alle attività di ricerca del Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche “Vittorio Bachelet”, istituito presso la Luiss di Roma.
  • Dal 2015 è responsabile scientifico per le attività di ricerca sui temi della democrazia politica, economica e sindacale della Fondazione Giulio Pastore di Roma.
  • Nel 2013 è stata Coordinatore dell’attività di ricerca sul tema “Le politiche pubbliche per l’integrazione degli immigrati tra eguaglianza formale ed eguaglianza sostanziale. Gli interventi del livello statale nella XVI legislatura”, realizzata dalla Luiss “Guido Carli” – Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche “Vittorio Bachelet” di Roma per la Presidenza del Consiglio dei Ministri.
  • Nel 2012 è stata Coordinatore dell’attività di ricerca e delle connesse attività formative per il “Corso per la formazione di educatori ambientali”, realizzata dalla Luiss “Guido Carli” – Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche “Vittorio Bachelet” di Roma per il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.
  • Ha partecipato alle attività dell’Unità di ricerca Azione integrata Italia-Spagna (Miur) costituita presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Foggia sul tema “La riforma degli Statuti regionali in Italia e in Spagna” (partner: Università di Barcellona) (2006-2007).
  • Ha partecipato al Progetto di ricerca sul tema “Il principio di sussidiarietà nel Trattato che istituisce una Costituzione per l’Europa” realizzato dall’Unità di ricerca dell’Università degli Studi di Foggia nell’ambito del Prin (cofin. Miur) intitolato “Una Costituzione per l’Europa: problemi e prospettive” (coordinamento nazionale: Prof. A. D’Atena, Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata”) (2005-2006).
  • Ha partecipato al Progetto di ricerca sul tema “Le esperienze federali e regionali come modello e come problema, nella prospettiva della riforma istituzionale dell’U.E.” realizzato dall’Unità di ricerca dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” nell’ambito del Prin (cofin. Miur) intitolato “Le trasformazioni costituzionali dell’Unione Europea alla luce della Convenzione sull’avvenire dell’Europa” (coordinamento nazionale: Prof. A. D’Atena, Facoltà di Giurisprudenza della medesima Università) (2002-2003).
  • Ha collaborato alle attività di ricerca sul tema “La tutela dei diritti fondamentali nell’Unione europea” promosse dall’Unità di ricerca dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” nell’ambito del Prin (cofin. Miur) intitolato “Integrazione sovranazionale e processi federativi. Profili costituzionali nell’attuale fase evolutiva dell’Unione europea” (coordinamento nazionale: Prof. A. D’Atena, Facoltà di Giurisprudenza della medesima Università) (2000-2001).
  • Ha partecipato alla ricerca sul tema “Il ruolo delle regioni nella innovazione e semplificazione amministrativa nei rapporti tra diversi livelli di governo”, realizzata dal Centro di ricerca “Vittorio Bachelet” della Luiss nell’ambito del Progetto strategico Cnr intitolato “Caratteri e prospettive dell’attività delle Regioni” (1999-2000).
  • Ha svolto attività di ricerca e documentazione nell’ambito del progetto finanziato dal CNR sul tema “Modelli costituzionali a confronto, nella prospettiva delle riforme costituzionali”, presso la cattedra di Diritto costituzionale della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (1998-1999).
  • Dal 1989 al 1992 ha collaborato alle attività di ricerca della Fondazione Giulio Pastore di Roma.

 

Lingue conosciute

Ottima conoscenza della lingua inglese. Buona conoscenza del francese.


Pubblicazioni

 Monografie:

 

–    La salute come diritto costituzionale. Lezioni, seconda edizione, Giappichelli, Torino, 2015, pp. XIV-223.

–    La salute come diritto costituzionale. Lezioni, prima edizione, Giappichelli, Torino, 2013, pp. XIII-157.

–    Libertà costituzionali e prestazioni personali imposte. L’art. 23 Cost. come norma di chiusura, Giuffrè (Collana “Studi e Materiali di diritto costituzionale” diretta da A. D’Atena e P. Grossi), Milano, 2007, pp. XII-279.

–    La salute nella Costituzione italiana. Profili sistematici, Giuffrè (Collana “Studi e Materiali di diritto costituzionale” diretta da A. D’Atena e P. Grossi), Milano, 2002, pp. IX-205.

 Altri volumi:

  • Le materie di competenza regionale. Commentario [curatore, con G. Guzzetta e F. S. Marini], Napoli, ESI, 2015, LI-622.
  • Giovanni Marongiu. Democrazia e sindacato [curatore, con P. Galeone], Roma, Edizioni lavoro, 2015.

 Discorsi interrotti. Il pensiero di Giovanni Marongiu venti anni dopo, [curatore, con P. Galeone], Roma, Luiss University Press, 2014.

–    Amministrazione e democrazia, [curatore, con G. C. De Martin], Atti della Giornata di studi per il ventennale del Centro Vittorio Bachelet, Cedam, Padova, 2013.

  • Appunti di diritto pubblico del turismo, [coautore, con S. Marini], ESI, Napoli, 2007.
  • Materiali sulla attuazione della riforma delle autonomie locali. II: La giurisprudenza della Corte di Cassazione e della Corte costituzionale, [coautore, con L. De Angelis], Giuffrè, Milano, 1999.

 –    L’intervento pubblico per lo sviluppo dell’imprenditorialità, [curatore, con P. Galeone], Quaderno di ricerca Luiss – Centro di ricerca “Vittorio Bachelet”, Roma, 1997.

 

 Saggi, articoli, note:

 

  • Partiti politici e sindacati tra modello e attuazione costituzionale, relazione al VI Colloquio italo-polacco sul tema “Il ruolo dei partiti politici tra Costituzione e prassi”, promosso dalle Università di Danzica e di Torun e dalla Luiss “Guido Carli” di Roma (Danzica, 21-23 giugno 2016), in Amministrazione in cammino, rivista on line, 27 dicembre 2016.
  • Il riparto delle funzioni legislative: la fine della competenza concorrente? (art. 117 Cost.), in Commentario alla riforma costituzionale del 2016, a cura di F. S. Marini e G. Scaccia, ESI, Napoli, 2016, pp. 241-255.
  • I rapporti tra Parlamento e Corte costituzionale nella garanzia dei diritti sociali, in Parlamenti, politiche pubbliche e forme di governo: esperienze e prospettive in Italia e Polonia, Atti del V Colloquio italo-polacco sulle trasformazioni istituzionali, a cura di G. C. De Martin, Z. Witkowski, P. Gambale, Padova, Cedam, 2016, pp. 431- 453; testo già pubblicato in Amministrazione in cammino, rivista on line, 2015.

–    La “nuova” potestà concorrente nell’attuazione del Titolo V, in Le materie di competenza regionale. Commentario, a cura di G. Guzzetta, F. S. Marini, D. Morana, ESI, Napoli, 2015, pp. XXXV-LI.

  • Tutela della salute, in Le materie di competenza regionale. Commentario, a cura di G. Guzzetta, F. S. Marini, D. Morana, ESI, Napoli, 2015, pp. 583-601.
  • Introduzione [con P. Galeone], in Giovanni Marongiu. Democrazia e sindacato, a cura di P. Galeone, D. Morana, Roma, Edizioni lavoro, 2015, pp. XIII- XXIX.
  • La Costituzione e il fenomeno costituzionale nella riflessione di Giovanni Marongiu, in Discorsi interrotti. Il pensiero di Giovanni Marongiu venti anni dopo, a cura di Galeone, D. Morana, Roma, Luiss University Press, 2014, pp. 143-153.
  • I legislatori e la “tutela della salute” dopo la riforma del Titolo V: propositi di decentramento ed esiti di riaccentramento, in Rivista Nel diritto, novembre 2014.

–    I diritti a prestazione in tempo di crisi: istruzione e salute al vaglio dell’effettività, in Rivista AIC, n. 4/2013, pp. 1-13, rielaborazione della relazione alla Jornada de Estudio Ítalo-Francesa-Espaňola de las Asociaciones de Derecho Constitucional (Madrid, 4 ottobre 2013), sul tema “La efectividad de los derechos fundamentales en tiempo de crisis”.

  • La tutela dei diritti costituzionali nella prospettiva dell’integrazione europea, in Studi polacco-italiani di Toruń, vol. IX, Wydawnictwo UMK, Toruń, 2013, pp. 219-238, relazione al IV Colloquio italo-polacco su “La partecipazione di Italia e Polonia all’Unione europea dopo il Trattato di Lisbona” (settembre 2012, Nicolaus Copernicus University, Toruń).
  • (con G. Carpani) Le competenze legislative in materia di “tutela della salute”, in Manuale di diritto sanitario, a cura di Balduzzi, G. Carpani, Il Mulino, Bologna, 2013, pp. 89-127.
  • L’effettività dei diritti costituzionali, tra crisi della legge e (in)disponibilità di risorse, in Amministrazione e democrazia, a cura di G. C. De Martin, D. Morana, Cedam, Padova, 2013, pp. 69-89.
  • Eguale godimento dei diritti versus autonomia regionale: brevi note sulla specificità del regime costituzionale dei diritti di libertà, in Le autonomie in cammino. Scritti dedicati a Gian Candido De Martin, Cedam, Padova, 2012, pp. 237-248.
  • Alcune considerazioni sui rapporti tra le libertà costituzionali: strumentalità, specialità, integrazione, in Studi in onore di Pierfrancesco Grossi, a cura di A. D’Atena, Giuffrè, Milano, 2012, pp. 941-964.
  • Note minime sulla “manutenzione” della chiamata in sussidiarietà, in La manutenzione della giustizia costituzionale. Il giudizio sulle leggi in Italia, Spagna, Francia, a cura di M. Decaro, N. Lupo, G. Rivosecchi, Giappichelli, Torino 2012, pp. 275-290.
  • La rivincita dell’art. 23 Cost. sulle ordinanze di sicurezza urbana (senza bisogno di invocare un principio supremo dello Stato di diritto), in Giurisprudenza costituzionale, n. 2/2011, pp. 1606-1617.
  • 23 Cost. (parr. I-X), in Commentario breve alle leggi tributarie, Tomo I, Diritto costituzionale tributario e Statuto del contribuente, a cura di G. Falsitta, Cedam, Padova, 2011, pp. 92-105.
  • Titolari di diritti, anche se irregolari: politiche regionali di integrazione sociale e diritto alla salute degli immigrati (note minime a Corte cost., sent. n. 269/2010), in Giurisprudenza costituzionale, 2010, pp. 3238- 3251.
  • Le norme statali di dettaglio in materia sanitaria tra vecchio e nuovo Titolo V: spunti dalla giurisprudenza costituzionale, in Rassegna parlamentare, 2010, pp. 707-723, pubblicato anche nel volume Verso il decentramento delle politiche di welfare, a cura di Violini, Giuffrè, Milano, 2011, pp. 125-144.
  • Principi e diritti negli statuti regionali di seconda generazione, in Nuevos Estatutos y reforma del Estado. Las experiencias de Espana e Italia a debate, a cura di M. Castellà Andreu, M. Olivetti, Atelier, Barcelona, 2009, pp. 151-170.
  • Dal 1948 al 1978: l’interpretazione (riduttiva) dell’art. 32 Cost. nel primo «trentennio sanitario», in Trent’anni di Servizio sanitario nazionale. Un confronto interdisciplinare, a cura di Balduzzi, il Mulino, Bologna, 2009, pp. 321-331.
  • A proposito del fondamento costituzionale per il “consenso informato” ai trattamenti sanitari: considerazioni a margine della sentenza n. 438/2008 della Corte costituzionale, in Giurisprudenza costituzionale, 2008, pp. 4970-4981.
  • Voce Prestazioni personali e patrimoniali, in Dizionario sistematico di diritto costituzionale, coordinato da S. Mangiameli, Edizioni Sole 24 Ore, Milano, 2008, pp. 652-663.
  • La “tutela della salute”: punti fermi e perduranti incertezze nella giurisprudenza costituzionale, in Cittadinanza, Corti e salute, a cura di Balduzzi, Cedam, Padova, 2007, pp. 197-210.
  • Tutela della salute, in Il diritto amministrativo dopo le riforme costituzionali, a cura di Corso, V. Lopilato, Parte speciale, Vol. I, Giuffrè, Milano, 2006, pp. 261-303.
  • Prime riflessioni sul diritto alla salute nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, in Tutela dei diritti fondamentali e costituzionalismo multilivello tra Europa e Stati nazionali, a cura di D’Atena, P. Grossi, Giuffré, Milano, 2004, pp. 113-138.
  • Diritto alla salute e livelli essenziali delle prestazioni al vaglio della Corte costituzionale, in La sanità italiana tra livelli essenziali di assistenza, tutela della salute e progetto di devolution, a cura di Balduzzi, Atti del Convegno (Genova, 24 febbraio 2003), Giuffrè, Milano, 2004, pp. 281-292.
  • Le Camere di commercio come enti ad autonomia funzionale, in Diritto, diritti e autonomie tra Unione europea e riforme costituzionali. In ricordo di Andrea Paoletti, a cura di D’Atena, P. Grossi, Giuffrè, Milano, 2003, pp. 369-386.

–    Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, voce per l’Enciclopedia del diritto, Aggiornamento, vol. VI, Giuffrè, Milano, 2002, pp. 211-224.

–    La tutela della salute, fra libertà e prestazioni, dopo la riforma del Titolo V. A proposito della sentenza 282/2002 della Corte costituzionale, in Giurisprudenza costituzionale, 2002, pp. 2034-2042.

–    La dilatazione dei tempi di decisione in un giudizio per mancato adeguamento della legislazione tridentina sulle Camere di commercio, in Giurisprudenza costituzionale, 2001, pp. 176-185.

–    La giurisprudenza della Corte costituzionale, in Materiali sulla attuazione della riforma delle autonomie locali, vol. II, L. De Angelis, D. Morana, La giurisprudenza della Corte di Cassazione e della Corte costituzionale,  Giuffrè, Milano, 1999, pp. 63-230.

–    Informazione e comunicazione (radiotelevisione e stampa), in Dizionario di diritto pubblico dell’economia, a cura di E. Picozza, Maggioli Editore, Rimini, 1998, pp. 491- 597.

–    Commento all’art. 2, comma 12°, lett. i e l, e all’art. 2, comma 12°, lett. p, della legge 14 novembre 1995, n. 481 (Norme per la concorrenza e la regolazione dei servizi di pubblica utilità. Istituzione delle autorità di regolazione dei servizi di pubblica utilità), Commentario a cura di A. Bardusco, G. Caia, G. Di Gaspare, in Le nuove leggi civili commentate, n. 2-3, marzo-giugno 1998, pp. 307-310 e 319-329.

–    La riforma della pubblica amministrazione nella legge 59/1997 – La semplificazione e lo snellimento dell’attività amministrativa nella legge 127/1997 – Il processo di integrazione europea: profili istituzionali, in Aa. Vv., L’eredità della Costituzione, Roma, 1998, pp. 147-170.

–    Nuova imprenditorialità giovanile: l’estensione del modello della legge n. 44/1986, in L’intervento pubblico per lo sviluppo dell’imprenditorialità, a cura di P. Galeone, D. Morana, Roma, 1997 pp. 25-63.

–    La recente legislazione per lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile: un nuovo modello per i servizi all’impresa?, in Qualità dei servizi pubblici all’impresa e dei servizi sociali nel contesto europeo, Atti del convegno organizzato dal Cenform e dalla Commissione delle Comunità europee – D.G.V (Roma 12-13 ottobre 1995), Edizioni Cenform, Roma 1996, pp. 379-397.

–    L’intervento pubblico per lo sviluppo di nuova imprenditorialità giovanile, in Economia e diritto del terziario, 1996, pp. 165-190.

–    La tutela della concorrenza e del mercato: origini, portata e profili applicativi della l. 287/1990, in Economia e diritto del terziario, 1994, pp. 323-377.

 

 

 

IMPEGNO DOTTORATO

Conferenze e lezioni magistrali

Tavola rotonda (org. Proff. Guzzetta, Marini, Morana) – 9.10.2015 – h. 10-13 – Quale regionalismo dalla riforma costituzionale? – LUISS – Aula Toti, Viale Romania, 32

Prof.ssa Morana e Dott.ssa Mabellini-15.4.2015 – h. 15,00-L’impatto delle riforme sull’attuale assetto costituzionale-Sala lauree

Prof.ssa Morana – 23.5.2014 h 12.00 – Il diritto alla salute nella Costituzione italiana. La libertà di cura ed i suoi limiti. – Aula Ferri

19.3.2013, ore 11,30, D. Morana, L’effettività dei diritti costituzionali: quale ruolo per il legislatore? – Tor Vergata – Sala lauree

22.5.2012, ore 15, D. Morana (Università di Roma “Tor Vergata”), I livelli essenziali delle prestazioni: profili sostanziali e procedimentali, Tor Vergata – Aula 5

18.1.2012, ore 17, D. Morana, L’art. 23 Cost., come norma di chiusura – Tor Vergata – Sala delle lauree

 

Dottorandi seguiti e argomento delle relative tesi

Renata Tokrri, la libertà di religione nella Costituzione: un confronto fra l’Italia e l’Albania

Fabiola Moretta

Michela Tresca