Dottorandi

Durante il corso di dottorato, il Collegio dei docenti valuta periodicamente, anche al fine del passaggio all’anno successivo, il livello di formazione acquisito dai dottorandi e la loro maturità scientifica nonché l’elaborazione di contributi originali di ricerca da parte dei dottorandi stessi.

Tale valutazione viene effettuata tenendo in considerazione, oltre ai risultati della ricerca, la partecipazione alle attività didattiche organizzate durante l’anno.

La frequenza alle iniziative inserite nella programmazione didattica è obbligatoria per tutti i dottorandi.

I dottorandi elaborano originali contributi che sono sottoposti alla valutazione annuale del Collegio dei Docenti, e sono condizione necessaria per il passaggio agli anni successivi. Tali contributi trovano sbocco in pubblicazioni su riviste di settore, cartacee ed online.

Ogni dottorando pubblica, in media, più di un prodotto scientifico per ciascun anno accademico. I dottorandi del 3°anno, inoltre, sono coinvolti in “laboratori” volti ad esporre i risultati del proprio percorso di ricerca.

In questa sezione sono riportate le pubblicazioni di cui i dottorandi (fino al XXVI ciclo) hanno dato comunicazione alla Segreteria del Dottorato. Per i cicli successivi, i dottorandi sono tenuti ad inserire le proprie pubblicazioni direttamente sulla piattaforma CINECA.