Prof. Adolfo SCALFATI

Curriculum-in-sintesi del Prof. Scalfati-16/12/2016: cliccare per aprirlo in formato pdf

 

Attualmente:

– Ordinario di Procedura penale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tor Vergata e assegnatario dell’insegnamento di Procedura penale (canale M-Z) presso il rispettivo Corso di laurea magistrale

– Professore affidatario di Procedura penale Avanzata presso il Corso di laurea in Giurisprudenza per gli Allievi Ufficiali dei Carabinieri in Roma

– Professore Affidatario dell’insegnamento di Procedura penale (II Anno) presso la Scuola di Specializzazione delle professioni legali – Università di Roma Tor Vergata

– Professore a contratto di Procedura penale nell’Università di Napoli Suor Orsola Benincasa

 Direzione scientifica di Collane e Riviste

– Direttore scientifico (dal 1 gennaio 2011) della Rivista bimestrale “Processo penale e Giustizia”, Giappichelli, Torino

– Co-direttore scientifico della Collana “Leggi penali tra regole e prassi” Giappichelli, Torino

– Co-direttore della Collana “Processo penale contemporaneo”, Dike, Roma

– Componente il Comitato scientifico della Rivista “La Corte d’assise”, ESI, Napoli

– Componente il Comitato scientifico della Collana “Unità del sapere giuridico Quaderni di scienze penalistiche e filosofico-giuridiche, Cacucci, Bari

– Componente il Comitato dei Revisori della “Rivista italiana di Diritto e Procedura penale”

 

Evoluzione in breve

– 1987 Laurea in Giurisprudenza cum laude

– 1990 Vincitore di concorso di ricercatore universitario in diritto e procedura penale – Università di Urbino

– 1996 – 2000 Professore supplente dell’insegnamento di Istituzioni di diritto e procedura penale nell’Università di Urbino

– 1998 Vincitore di concorso nazionale a Professore universitario associato settore Jus 16

– dal 1998 Immissione in ruolo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Perugia per il Corso di Procedura penale

– 2002 Vincitore di concorso di Professore universitario di prima fascia nel settore jus 16

– 2002\2005 Presidente del Corso di Laurea specialistico in Giurisprudenza dell’Università di Perugia

– nel novembre 2005 vincitore del concorso “a trasferimento” nell’Università di Roma Tor Vergata, con affidamento contestuale del Corso di Procedura penale

(primo e secondo anno) presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali

– Componente del Comitato Scientifico del Consiglio Superiore della Magistratura dal 2006 al 2009

– Coordinatore nazionale di due PRIN – interuniversitari – in tema di mandato d’arresto europeo e di cooperazione investigativa sovranazionale, entrambi conclusi

– da novembre 2008, attribuzione dell’insegnamento di Procedura penale (M – Z) presso il Corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza – Università di Roma Tor Vergata

–  dal 2008 – al 2014, componente  il Consiglio direttivo dell’”Associazione tra gli Studiosi del processo penale G.D. Pisapia”, con sede a Milano

– Professore di Procedura penale nel Corso di Laurea triennale in Scienze della sicurezza – Allievi Marescialli dei Carabinieri

– da luglio 2014 è Professore a contratto di Procedura penale nell’Università di Napoli SOB

 

Principali Relazioni a Convegni degli ultimi sette anni

Introduzione e presidenza (La tutela penale dell’interesse familiare, Roma, 22 novembre 2016)

Gli strumenti di cautelari (I reati contro la Pubblica amministrazione, Tivoli, 11 novembre 2016)

Introduzione e presidenza della III sessione (Investigazioni e prove transnazionali”, Roma, 20,21 ottobre 2016)

Coordinamento dei lavori (Omicidio e lesioni stradali. Nuova disciplina e clinica giudiziaria”, Roma, 6 maggio 2016)

Relazione introduttiva (Restyling del sistema cautelare tra regole nuove e prassi devianti”, Napoli, 28 aprile 2016)

Sequestro preventivo e confisca: profili processuali (Le misure patrimoniali nel sistema penale: effettività e garanzie, Milano, 27 novembre 2015)

Relazione conclusiva (Indagini atipiche e libertà individuali”, Bari, 6 maggio 2015)

Analisi del decreto legislativo (La tenuità del fatto: proposte applicative e regole di semplificazione, L’Aquila, 29 maggio 2015)

Aspetti processuali della riforma (La tenuità del fatto per gli imputati adulti tra diritto e processo penale, Rimini, 7 maggio 2015)

La colpa grave, il giudizio l’interpretazione (La responsabilità dei magistrati, Roma, 4 maggio 2015)

Ritocchi e contrazioni dei mezzi di gravame (Ragionevole durata e riforme della giustizia penale, Napoli, 10 aprile 2015)

 

 

Le implicazioni penalistiche, (Diritto alla salute e responsabilità medica, Caserta, 24 aprile 2014)

Relazione (La Corte assediata. Per una ragionevole deflazione dei giudizi penali di legittimità. Convegno dell’Associazione tra gli studiosi del processo penale – Roma, 27-29 settembre 2012)

Relazione (Sequestro preventivo: aspetti problematici (Roma, 1 marzo 2012)

La disciplina dei controlli, (Le misure cautelari reali, Lecce, 21 ottobre 2011)

Legalità e contraddittorio per la prova scientifica ?, (Investigazioni sulla scena del crimine e prova penale, Cagliari 17-18 giugno 2011)

Il punto di vista della difesa (Le investigazioni della difesa. Dieci anni di applicazione della L. 7 dicembre 2000 n. 397, Taranto, 28 maggio 2011)

Questioni relative al procedimento a carico dell’ente (A dieci anni dal dlgs n. 231 del 2001, Roma, 14-15 aprile 2011)

Relazione (La vittima del reato nel processo penale: analisi di un deuteragonista, L’Aquila, 8 aprile 2011)

Disorientamenti in tema di videoriprese, (Questioni problematiche sull’ammissibilità della prova, Chieti, 25 marzo 2011)

La lunga querelle dei rapporti tra pm e gip, (Un processo penale possibile: soluzioni immediate senza riforme, Ferrara, 18-19 marzo 2011)

Giustizia penale europea – Tavola rotonda (La circolazione investigativa nello spazio giudiziario europeo, Urbino, 28-29 gennaio 2011

L’effettività della difesa nell’acquisizione probatoria interterritoriale (Indagini e prova penale in territorio europeo, Roma, 25 novembre 2010)

Verità processuale e verità sostanziale: i limiti dell’ acquisizione della prova dichiarativa nel sistema processuale penale italiano – Tavola rotonda (Prova dichiarativa : i meccanismi di ricordo, tecniche di escussione e criteri di valutazione, Roma, 8-10 marzo 2010)

Un nuovo giudizio immediato: dall’evidenza della prova al fumus cautelare, (Sicurezza dei cittadini e garanzie difensive. Verso l’eclissi del giusto processo ?, Roma, 26 giugno 2009)

La compatibilità costituzionale del “ddl Alfano”, (I venti anni del codice di procedura penale. Dalla notizia di reato alla pena, Roma, 22 ottobre 2009)

Un nuovo giudizio immediato: dall’evidenza della prova al fumus cautelare, in Sicurezza dei cittadini e garanzie difensive. Verso l’eclissi del giusto processo ?, Roma, 26 giugno 2009;

Aspetti critici della difesa, (Accertamenti bancari e processo penale, Roma, 29 aprile 2009)

 

Pubblicazioni:

1) La confessione come <<novum>> nella revisione del giudicato penale, in Arch. pen. 1986;

2) Il limite cronologico alla deduzione della nullità istruttoria <<a regime intermedio>>, in Arch. pen. 1988;

3)L’inosservanza del principio di correlazione tra accusa e sentenza: natura della sanzione, in Arch. pen. 1988

4) La confisca ai fini di prevenzione e l’onere della prova, in Arch. pen. 1988

5)La presunzione tributaria nel quadro della prova penale, in Arch. pen. 1988

6) L’udienza preliminare tra garanzia ed economia del nuovo rito accusatorio, in Arch. pen. 1989;

7)Limiti alla nomina del consulente tecnico della persona offesa nel corso delle indagini preliminari, in Arch. pen. 1989;

8) Le garanzie dell’imputato negli accertamenti tributari alla luce del nuovo codice di procedura penale, in Riv. pen. dell’economia, 1990;

9) Gli accertamenti tecnici dell’accusa, in Ind. pen., 1992;

10) Ammissibilità e non manifesta infondatezza : limiti e contenuto del giudizio preliminare di revisione, in Arch. pen., 1992;

11) Omesso esame di risultati probatori sul fatto estintivo e ammissibilità della revisione, in Arch. pen., 1993;

12) Nuovi modelli processuali ed ammissibilità della revisione per nuova prova, in Riv. it. dir. proc. pen. 1993;

13) Incidente probatorio su fatti <<in cerca d’autore>>, in Giur. cost. 1994;

14) L’esame sul merito nel giudizio preliminare di revisione, Padova, CEDAM, 1995;

15)Incertezze ricostruttive del procedimento per la proroga cautelare disciplinato dall’art. 305, secondo comma, c.p.p., in Arch. pen., 1995;

16) Decreto di citazione pretorile e mancato avviso circa le scelte alternative al dibattimento, in Giur. cost. 1995;

17) Equivoci circa il controllo sulla qualificazione giuridica del fatto nella <<pena concordata>>, in Giur.it. 1996;

18) Rapporti tra l’autonomia della pretesa riparatoria ed entità della prestazione per le vittime dell’errore giudiziario, Giur. it. 1996

19) La pronuncia di abolitio criminis nel vigente assetto dell’esecuzione penale, in Riv.it.dir.proc.pen.1997,

20) Abolitio criminis di una singola fattispecie del reato continuato: scomposizione del titolo e ricomposizione della pena in fase esecutiva in Cass. pen.,1996.

21) Inammissibilità della revisione e ordine di sospendere la pena in corso : due pronunce compatibili ?, in Giur.it., 1997;

22) Perizia (Dir. proc. pen.), in Enciclopedia giuridica Treccani, VI Agg., Torino, UTET, 1997

23) Consulenza tecnica (Dir. proc. pen.), in Enciclopedia giuridica Treccani, VI Agg., Torino, UTET, 1997

24) Commento agli artt. 96 – 108 c.p.p. in Codice di procedura penale commentato, a cura di A. Giarda e G. Spangher, Milano, IPSOA, 2007

25) Ammissibilità della rimessione nella fase di controllo sulla richiesta di archiviazione, in Dir. pen. proc., 1997

26) Estesa alle dichiarazioni spontanee rese al pubblico ministero l’operatività dell’art. 141 bis c.p.p., in Dir. pen. proc., 1998

27) Commento alle disposizioni di coordinamento e transitorie D.Lgs. 19 febbraio 1998 n. 51 (Istituzione del giudice unico di primo grado), AA.VV. Processo civile e processo penale. Le riforme del 1998, Milano, Ipsoa , pp.159 ss.

28) Nuova competenza in materia di revisione, Dir. pen. proc., 1998

29) Inammissibile la revisione per la sentenza di “patteggiamento” : un corollario dalle premesse discutibili, Cass. pen., 1999;

30) L’udienza preliminare. Profili di una disciplina in trasformazione, Padova, CEDAM, 1999;

31) Primi rilievi sull’attribuzione della competenza penale al giudice di pace, Giur. it., 2000;

32) Le nuove prospettive del decreto penale, in Il processo penale dopo la riforma del giudice unico, a cura di F. Peroni, Padova, CEDAM, 2000;

33) Commento agli artt. 416, 417, 418, 419, 420, 420 bis, 420 ter, 420 quater, 420 quinquies, 421, 421 bis, 422, 424, 425, 426, 427, 428 c.p.p., Codice di procedura penale ipertestuale, coord. A. Gaito , Torino, UTET, 2001;

34) La riforma dell’udienza preliminare tra garanzie nuove e scopi eterogenei, in Cass. pen., 2000;

35) I moduli introduttivi del giudizio, in AA.VV. La competenza penale del giudice di pace, Milano, IPSOA, 2000

36) L’assunzione di prove non rinviabili, in Il giudice di pace. Un nuovo modello di giustizia penale, a cura di A. Scalfati, Padova, CEDAM, 2001

37) Ricerca della prova e immunità difensive, Padova, CEDAM, 2001

38) Commento agli artt. 96 – 108 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, a cura di A. Giarda – G. Spangher, II Ed., Milano, IPSOA, 2001

39) Processi da “trasferire” e individuazione del giudice, in Il giudice penale di pace nei regolamenti di attuazione, a cura di A. Scalfati, Padova, CEDAM, 2002

40) Le norme in materia di prova e di giudizio, in Responsabilità degli enti per illeciti amministrativi dipendenti da reato, a cura di G. Garuti, Padova, CEDAM, 2002;

41) L’ammissibilità della revisione e la “prova nuova” dopo l’intervento delle Sezioni Unite, in Dir. pen. proc., 2002;

42) Ministri, per l’udienza preliminare è competente il giudice ordinario, in Dir. Giust., 2002, 19;

43) La fisionomia mutevole della persona offesa nel procedimento penale di pace, in Dir. pen. proc., 2002.

44) L’applicazione della pena dinanzi al giudice di pace nella prospettiva processuale, in Dir. pen. proc., 2003

45) Aspetti dell’acquisizione dibattimentale di fonti dichiarative, in Ind. pen., 2003; 46) Libertà fondamentali e accertamento giudiziario: la revisione del processo a seguito di pronunce della Corte europea dei diritti dell’uomo, in Il processo penale tra politiche della sicurezza e nuovi garantismi, a cura di G. Di Chiara, Torino, Giappichelli, 2003.

47) Procedimento di sorveglianza “tipo” e art. 111 della Costituzione, in Giurisdizione di sorveglianza e strumenti di tutela, a cura di A. Scalfati, Padova, CEDAM, 2004

48) Patteggiamento e revisione : tra recupero del giudizio e attriti di sistema, in Patteggiamento “allargato” e giustizia penale, a cura di F. Peroni, Padova, CEDAM, 2004

49) Mandato d’arresto: contenuti dell’atto e esercizio del potere coattivo nello Stato d’esecuzione, in Mandato d’arresto europeo e l’estradizione. Profili costituzionali, penali, processuali e internazionali, a cura di E. Rozo Acuna, Padova, CEDAM, 2004.

50) Testimonianza e segreti nel processo penale (un’indagine su interessi in conflitto), in Riv. dir. proc., 2004

51) La vittima del reato nel processo penale cileno, in Riv. it. dir. proc. pen., 2004

52) Misure coercitive in attesa della pronuncia, in Il Mandato d’arresto europeo, a cura di G. Pansini e A. Scalfati, Napoli, Jovene, 2005

53) Un giudice onorario per una giustizia (attualmente) minore, in Cass. pen., 2005

54) Il Mandato d’arresto europeo. La procedura passiva di consegna, in Dir. pen. proc., 8, 2005

55) Mandato d’arresto europeo e <<gravi indizi>> per la consegna: il caso degli attentati di Londra, in Dir. pen. proc., 1, 2006

56) Cade il bilanciamento delle <<circostanze>> in AA. VV. La nuova disciplina della prescrizione del reato, Guida dir., 2006, 1 (dossier mensile)

57) Potenziamento della polizia giudiziaria tra ruoli investigativi e intrusioni de libertate, in AA. VV. I nuovi strumenti per la lotta al terrorismo internazionale, Dir. Giust 2006, dossier n. 16

58) Bilancio preventivo di una riforma : principi buoni e norme da ritoccare, in AA.VV. Novità su impugnazioni penali e regole di giudizio, Milano, 2006

59) Salvo eccezioni, appellabile la sola condanna, in Guida dir., 2006, 10

60) Parte civile: dubbi sul potere di gravame, in Guida dir., 2006, 10

61) Restituito il potere d’impugnazione senza un riequilibrio complessivo, in Guida dir., 2007, 8

62) Sospesa la carcerazione del condannato se la CEDU ritiene il processo non equo, in Guida dir., 2007, 9

63) Carcerazione sospesa dopo la condanna se sono violate le norme della Convenzione, in Guida dir. (Suppl. n. 2 di Diritto comunitario e internazionale), 2007

64) Works in progress sui poteri d’appello delle parti necessarie, in Il nuovo regime delle impugnazioni tra Corte costituzionale e Sezioni Unite, a cura di L. Filippi, Padova, 2007

65) Difficile ammettere la pretesa risarcitoria senza un coordinamento tra le giurisdizioni, in Guida dir., 2008, 11

66) Mandato d’arresto europeo: giudici garanti dell’efficienza dello strumento, in Guida dir., 2008, 40

67) Contraddittorio nel processo penale, in Il Diritto, IV, Milano, 2008

68) Premesse sulla prova penale, in Le prove, Trattato di procedura penale, Torino, 2009

69) La procedura penale, la retroguardia autoritaria e la compulsione riformista, in Dir. pen. proc., 2009, n. 8

70) Orientamenti i tema di videoriprese, in Proc. pen. giust., 2011, 1

71) A proposito della durata ragionevole del processo, in Proc. pen. giust., 2011, 2

73) Le derive scientiste dell’accertamento penale, in Proc. pen. giust., 2011, 5

74) Sequestro preventivo: temperamento autoritario e aspirazioni al tipo cautelare, in Dir. pen. proc., 2012,5

75) “Considerazioni inattuali” sulla Suprema Corte, in Proc pen giust, 2013, n. 1

76) Prova (sagoma e sistema), in Digesto del processo penale on line, Torino, Giappichelli, 2013

77) Scaglie legislative sull’apparato cautelare, in AA.VV. Le misure cautelari riformate, Giappichelli, Torino, 2014

78) La debole convergenza di scopi nella deflazione disposta dalla l. n. 67 del 2014, in Proc. pen. giust., 2014, n. 5

79) Legislazione a pioggia sulle cautele ad personam: l’effervescente frammentarietà di un triennio, Proc. pen. giust., 2014, 6

80) Fluidificare il procedimento in Cassazione: proposte concrete e non rivoluzionarie, Dir. pen. proc., 2015, 2

81) Processo penale, “Ragionevole durata” e recenti proposte, Cass. pen., 2015, 4

82) Parte prima, Principi, AA.VV. Manuale di diritto processuale penale, Torino, 2016

83) L’ombra inquisitoria sul sequestro preventivo in funzione di confisca, Proc. pen. giust., 2016, 3

84) Un ciclo giudiziario travolgente, Proc. pen. giust., 2016, 4

85) Sequestro preventivo e confisca: profili processuali, in AA.VV. Misure patrimoniali nel sistema penale: effettività e garanzie, Giuffrè, Milano, 2016

 

 

 

Coordinamento, cura e direzione di Opere editoriali

1) Il giudice di pace. Un nuovo modello di giustizia penale, a cura di A. Scalfati, Padova, CEDAM, 2001;

2) Coordinamento per l’analisi delle disposizioni d’attuazione al c.p.p. per Codice di procedura penale commentato, diretto da A. Giarda e G. Spangher, Milano, Ipsoa, 2001

3) Il giudice penale di pace nei regolamenti di attuazione, a cura di A. Scalfati, Padova, CEDAM, 2002;

4) Giurisdizione di sorveglianza e strumenti di tutela, a cura di A. Scalfati, Padova, CEDAM, 2004

5) Il mandato d’arresto europeo, a cura di G. Pansini e A. Scalfati, Napoli, Jovene, 2005

6) Codice penitenziario annotato dalla giurisprudenza, a cura di F. Peroni e A. Scalfati, Milano, Giuffrè, 2006

7) Coordinamento per l’analisi delle disposizioni sul Giudizio (Libro VII) del c.p.p., per Codice di procedura penale commentato, diretto da A. Giarda – G. Spangher, Milano Ipsoa, 2007

8) Nuove norme su prescrizione del reato e recidiva, a cura di A. Scalfati, Padova CEDAM, 2006

9) Novità su impugnazioni penali e regole di giudizio, a cura di A. Scalfati, Milano, Ipsoa, 2006

10) Il decreto sicurezza, a cura di A. Scalfati, Torino, 2008

11) Coordinamento per la stesura delle “Voci” relative al Giudizio penale, in Procedura penale, Dizionario sistematico, Milano, 2008

12) Misure cautelari, a cura di A. Scalfati (Trattato di procedura penale, Vol. II, Utet, Torino, 2008)

13) Le prove, a cura di A. Scalfati (Trattato di procedura penale, Vol. I, Tomo, II, Utet, Torino, 2009)

14) Atti della difesa nel processo penale, Torino, Giappichelli, 2009

15) Digesto del processo penale (on line), diretto da A. Scalfati, Giappichelli, Torino, 2013

16) Le indagini atipiche, a cura di A. Scalfati, Giappichelli, Torino, 2014

17) AA. VV. Manuale di diritto processuale penale, Giappichelli, Torino, 2016

18) Atti della difesa nel processo penale, II Ed., 2 Vol., Giappichelli, Torino, 2016

 

IMPEGNO DOTTORATO

Conferenze e lezioni magistrali

16.2.2012, ore 15, A. Scalfati, Prova scientifica e processo penale – Tor Vergata – Sala delle lauree

21.6.2011, ore 16,00, A. Scalfati, La riforma costituzionale della giustizia – Tor Vergata – Sala lauree

12.5.2011, ore 17,00, A. Scalfati, Indagini difensive: quale effettività? – Tor Vergata – Aula 12

16.6.2010, ore 15,30, A. Scalfati, L’evoluzione dell’udienza preliminare – Tor Vergata – Aula 10

26.5.2010, ore 12,00, A. Scalfati, Le intercettazioni di colloqui tra presente e futuro – Tor Vergata – Aula 15

17.3.2010, ore 15,00, A. Scalfati, Ragionevole durata e “processo breve” – Tor Vergata – Sala lauree

20.5.2009, ore 12,00, A. Scalfati, La cautela reale a scopi preventivi – Tor Vergata – Aula 4

14.5.2009, ore 9,00, A. Scalfati, L’imparzialità del giudice nelle indagini
preliminari – Tor Vergata – Aula 4

18.6.2008, ore 12.00, A. Scalfati, Controlli sui provvedimenti de libertate – Tor Vergata – Aula 4

17.1.2008, ore 12, A. Scalfati, La persona offesa dal reato: ruolo e iniziative – Tor Vergata – Aula 13

 

Convegni e seminari organizzati, o coorganizzati (in quanto offerti ai dottorandi)

25.11.2010, ore 14,30, Convegno (org. Prof. Scalfati), Indagini e prove penali in territorio europeo. Tra esigenze di accertamento e garanzie dell’individuo – Aula Magna

26.6.2009, ore 10,30-18,00 – Sicurezza dei cittadini e garanzie difensive. Verso l’eclissi del Giusto processo? (Org, Prof. Scalfati), Univ. La Sapienza, fac. Giurisprudenza – Aula 3

9.5.2008, ore 9,00, Giornata di Studi su “Globalizzazione del processo, crimine transnazionale e libertà personale in Europa”, Org. G. Pansini e A. Scalfati – Aula 15

 

Titolo delle tesi di dottorato seguite

Giovanni Ferraro, Le intercettazioni di conversazioni o comunicazioni. Aspetti interpretativi della disciplina

Matteo Tullio Maria Rubera, Profili costituzionali del giudizio direttissimo

Alessandro Tucci, Mezzi di ricerca della prova atipici

 

Linee di ricerca (in quanto collegate ai temi delle tesi di dottorato e delle altre attività scientifiche dei dottorandi)

Le linee della ricerca coltivate attraverso tesi in corso di preparazione, si orientano all’approfondimento dei principi del processo penale sovranazionale (giudizio in absentia; indagini della Corte penale internazionale)

 

Dottorandi seguiti e argomento delle relative tesi

Piergiorgio Laviani

Eva Mariucci

Francesco Trapella, Corte penale internazionale: cooperazione investigativa

Gaetano Porto

Gioia Sambuco, La prova scientifica