Prof. Luigi DANIELE

CURRICULUM VITAE

Ufficio: Università di Roma Tor Vergata – Dipartimento di Giurisprudenza, I-00173 Roma, via Cracovia 50

 Telefono: 0039-06-72592462

 e-mail: luigi.daniele@uniroma2.it

 

Curriculum Vitae Daniele

Daniele – Elenco pubblicazioni

 

Attuale posizione accademica:
– Professore Ordinario di Diritto dell’Unione europea nel Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Roma Tor Vergata (dal 1° novembre 2003) e docente supplente di Diritto internazionale e di Diritto internazionale privato e processuale (a.a. 2010-2011 e seguenti)
– Presso l’Università di appartenenza ha tenuto e tiene corsi di diritto dell’Unione europea e di diritto internazionale privato dell’Unione europea nell’ambito delle convenzioni con la Scuola allievi Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri, con l’Accademia della Guardia di finanza e con la Scuola allievi Marescialli dell’Arma dei Carabinieri, nonché per la Scuola di specializzazione per le professioni legali.
– Coordinatore del Dottorato di ricerca in Diritto pubblico presso il Dipartimento di Diritto pubblico ora Dipartimento di Giurisprudenza (dal 2017) e Rappresentante dell’Area giuridica nell’Organismo di coordinamento dei dottorati di ricerca:
– componente della Giunta del Dipartimento di Giurisprudenza;
– componente del Consiglio scientifico della Biblioteca dell’area giuridica.

Titoli di studio
– Laureato in Giurisprudenza con lode (Univ. Napoli-1977).

Precedenti posizioni accademiche:
– Professore associato (dal 20.10.1987) e Professore straordinario (dal 1°.11.1999) di Diritto delle Comunità europee, Facoltà di Giurisprudenza, Università di Trieste. In quella sede, ha tenuto come supplente anche i corsi di Diritto internazionale, di Diritto internazionale privato e di Diritto processuale civile internazionale. Direttore dell’Istituto di diritto internazionale e legislazione comparata e, successivamente, Responsabile della Sezione di Diritto internazionale e dell’Unione europea, Dipartimento di Scienze giuridiche. Responsabile scientifico del Centro di documentazione europea. Preside della Facoltà di giurisprudenza (dal 1° novembre 1999 al 31 ottobre 2003).

Altre esperienze e titoli accademici:

– E’ stato coordinatore nazionale e responsabile di unità locale di ricerca di numerosi PRIN (progetti di rilevante interesse nazionale) con finanziamento statale (MURST/MIUR)
– Presso la LUISS Guido Carli di Roma è stato docente a contratto di Diritto dell’Unione europea (corso avanzato) e di Elementi di diritto comunitario nella Facoltà di Scienze politiche e professore a contratto in vari corsi di Master, di Dottorato di ricerca e della Scuola di specializzazione delle professioni legali.
– E’ stato enseignant invité (2014, 2016) per corsi di Master nell’Université de Paris 2 (Assas-Panthéon).
– Ha tenuto numerose lezioni e seminari in molteplici università italiane e straniere.
– E’ stato promotore e direttore accademico della Rome Summer School of European Law – RoSSEL, organizzata dalla Società Italiana per l’Organizzazione internazionale e dal Dipartimento di diritto pubblico dell’Università di Roma Tor Vergata.

Esperienze e titolo non accademici:
– Avvocato patrocinate davanti alla giurisdizioni superiori-
– Funzionario e Referendario presso la Corte di giustizia delle Comunità europee (1979-1987).
– Esperto presso il Ministero degli Esteri, Servizio del contenzioso diplomatico e trattati. Ha rappresentato il Governo italiano in processi davanti alla Corte internazionale di giustizia (Liceità dell’uso della forza armata, Iugoslavia c. Italia) e alla Corte di giustizia delle Comunità europee.
– Membro del comitato di redazione de “Il diritto dell’Unione europea”.
– Già corrispondente dall’Italia della “European Law Review”.
– Co-direttore della Collana “La dimensione europea e internazionale del diritto”, Editoriale Scientifica, Napoli.
– Relatore per l’Italia nei congressi annuali della FIDE (Lisbona e Berlino). Relatore o presidente di sessione in numerosi convegni in Italia e all’estero.

 

IMPEGNO DOTTORATO

CONFERENZE E SEMINARI

15/03/2018 con Proff. Guzzetta, Piga, Alegi – in cooperazione con “UIF” (UnInFormazione) –  Movimenti indipendentisti all’interno dell’Unione europea. Catalogna, Lombardia, Veneto

20/03/2018 con Proff. Cupelli, Della Cananea e Lupi – in cooperazione con “UIF” (UnInFormazione) – Il caso Taricco e il dialogo tra le corti: una lettura interdisciplinare

26/03/2018 – Unione Economica e Monetaria e tutela giurisdizionale

24/05/2018 – con Prof. Cupelli – Ancora sui rapporti tra Corte di giustizia europea e diritto penale: il caso Scialdone

5/06/2018 – Tavola Rotonda con Prof. G. Contaldi (Macerata), Prof. L. F. Pace (Molise), Dott. R. Cisotta (Ministero Affari Esteri) – Il futuro della UEM

22/11/2018 – con L. Bersani (Studio Clearly, Gottlieb, Steen & Hamilton), A. Ruggiero (Unilever), S. Ciullo (Skytv), G. Greppi (AGCom) – In collaborazione con InfoUni – Tutela del copyright e accesso al mercato digitale. Le proposte del Parlamento europeo

17/12/2018 – con Prof. C. Cupelli – Taricco: finale di partita. Cosa
resta di un (vero o presunto) dialogo

28/03/2019 – con la collaborazione dei dottorandi  – Novità nella ultima giurisprudenza della Corte di giustizia UE

6 e7/05/2019 – Verso le elezioni europee del maggio 2019. A quarant’anni dalla prima elezione diretta del Parlamento Europeo

27/06/2019 – Riflessioni sulla giurisprudenza costituzionale in materia di diritto dell’Unione europea

 

EVENTI ORGANIZZATI

17/11/2017 – Prof. G. Prosperetti (Lezione Magistrale) – Il problema  della asistematicità delle fonti

28/11/2017 – Prof. L. Marin (Twente – Paesi Bassi) – Fiducia reciproca, mutuo riconoscimento e diritti fondamentali negli strumenti di cooperazione transnazionale dello spazio di libertà sicurezza e giustizia

11/12/2017 – Prof. A. D’Atena (Lezione Magistrale) – Catalogna, Veneto e Lombardia. Referendum e autonomia

14/12/2017 – Prof. L.  Marin (Twente – Paesi Bassi) – La governance delle human migration, tra crimmigration e securitization

23/02/2018 – Prof. R. Lupi – (intervista a cura di G. L. Tosato – LUISS  –  e di L. Daniele) Matrice economica dell’Unione Europea e vincoli sull’intervento pubblico

29/05/2018 – Prof. G. Biagioni (Cagliari) – Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e cooperazione giudiziaria in materia civile

7/12/2018 – Lezione magistrale – Pres. F. Patroni Griffi (Presidente del Consiglio di Stato) – L’Europa e il giudice

22/03/2019 Seminario sui temi della Tesi di dottorato di Sarah Lattanzi (XXX ciclo) – Il ruolo dei “travaux préparatoires” nell’ interpretazione del diritto dell’Unione Europea

7/05/2019 – Prof. José Luis Iriarte Angel – Universidad de Navarra  – Contratti internazionali e diritti umani (in spagnolo)

5 e 6/06/2019 – XXIV Convegno annuale della Società Italiana di Diritto Internazionale e di Diritto dell’Unione Europea – Il diritto internazionale ed europeo nei giudizi interni

 

Dottorandi seguiti e argomento delle relative tesi

Vercillo Marco, Il Consiglio europeo e l’azione esterna: tra diritto positivo e prassi

Arrigoni Jacopo, Inserimento di Fiscal Compact e MES nel diritto dell’Unione: un confronto con il modello di Schengen

Fabiani Martina, Politiche ambientali nell’Unione europea

Fernandes Paolo, Ricorso annullamento Unione europea

Marini Serena

Del Federico Giulio, Il reinsediamento dei rifugiati nel Sistema Europeo Comune di Asilo

Lattanzi Sarah, L’utilizzo dei travaux preparatoires nell’interpretazione del diritto dell’Unione europea

Mancini Noah, Il principio di effettività nel diritto dell’unione Europea in materia penale

Bocchi Marco, La sentenza pilota della Corte Europea dei Diritto dell’Uomo: profili normativi e giurisprudenziali

Martinez Pinilla Ivan Leonardo,

Mazzilli Serena,

Ventura Mattia,

Renzi Silvia, Diritto della concorrenza: l’abuso di posizione dominante

Piccioni Veronica, 

Periotto Isabella, Il Consiglio Europeo

Badocco Francesca, Aiuti Stato-Aspetti procedurali

Greco Roberta, Diritto all’acqua e privatizzazione dei servizi idrici

Evangjeli Lena

Kulla Dorisa, Il sistema europeo comune di asilo e la tutela dei minori stranieri non accompagnati richiedenti protezione